Gozo e Comino: 2 giorni nelle isole minori dell’arcipelago maltese

260
Gozo e Comino: 2 giorni alla scoperta delle isole minori dell'arcipelago maltese

Un viaggio breve ma intenso quello che abbiamo fatto la scorsa settimana nell’arcipelago maltese, e dopo avervi raccontato la prima parte interamente dedicata a Malta è il momento di concentrarci sulle isole minori: Gozo e Comino.

Gozo e Comino: le sorelle di Malta

Gozo e Comino: 2 giorni alla scoperta delle isole minori dell'arcipelago malteseAnche se il vostro soggiorno a Malta è molto breve vi consiglio di non perdere Gozo e Comino perché nascondono davvero un fascino unico.

Tra piccole calette dal mare azzurro a tesori dal grande valore culturale, lasciatevi incantare.

Gozo: l’isola di Calypso tra leggenda e realtà

Gozo e Comino: 2 giorni nelle isole minori dell'arcipelago maltese La leggenda narra che che Gozo è in realtà la leggendaria isola di Calypso dove Ulisse restò per ben sette anni.

Un territorio selvaggio, una costa spettacolare che offre alcuni dei migliori scenari da visitare anche per gli amanti delle immersioni.

Tra le spiagge più spettacolari di Gozo degna di nota è Dwejra, che si trova a Ovest dell’isola, e che fino a poco più di un anno fa era uno dei luoghi naturali più affascinanti del Mediterraneo grazie alla Azure Window, icona di Malta e di Gozo, crollata nel marzo del 2017.

Gozo e Comino: Azure WindowMa Dwejra, con le sue particolari coste e il mare che s’infrange sulle rocce, resta comunque una magnifica vista.

Dwejra, infatti ospita la famosa Fungus Rock (Il-Ġebla tal-Ġeneral, La Roccia del Generale), così chiamata in memoria del generale italiano che, secoli fa, vi morì mentre supervisionava delle ricerche in zona. La storia racconta che sulla Fungus Rock cresceva una pianta speciale che pare avesse proprietà curative e medicamentose.

Gozo: i templi di Ġgantija

Gozo sito archeologico di ĠgantijaA Gozo è possibile ammirare delle costruzione risalenti al neolitico e precisamente al 3600 e 3200 a.C, dei templi, dichiarati Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, eretti ancor prima di Stonehenge.

Il nome Ġgantija deriva dalla parola ‘ġgant’, gigante in maltese,  dato che gli abitanti li credevano costruiti da una razza di giganti, il che date le impressionanti dimensioni è comprensibile.

Piccole spiagge immerse nella natura come quella sulla costa meridionale di Gozo, nei pressi di Sannat racchiusa in uno stretto golfo, o quella di Xlendi e Marsalforn, una spiaggia di sabbia e piccoli ciottoli.

Comino l’isola blu

Laguna Blu e Blu GrottoPoco lontano da Gozo c’è la piccolissima Comino grande solo 1,5 km per 2,5km. Un tempo rifugio di pirati e contrabbandieri, oggi è diventata un paradiso per tutti gli amanti dello snorkeling e non solo.

Famosa soprattutto per la Laguna Blu, che con il suo mare cristallino circondato da imponenti grotte, è uno dei luoghi più più frequentati del turismo maltese.

 

Santa Maria Bay: Comino non solo Laguna BluSulla costa opposta Comino offre un’altra spiaggia, meno famosa della laguna ma molto bella e soprattutto meno affollata della prima è Santa Maria Bay.

Questo è un riassunto di un viaggio alla scoperta dell’arcipelago maltese fatto di circa 400 km in motorino che per quanto non abbia rispettato le nostre aspettative ci ha regalato comunque grandi emozioni.