App di viaggi: le migliori applicazioni mobile per viaggiare!

37
App di viaggi: le migliori applicazioni mobile per viaggiare!
App di viaggi: le migliori applicazioni mobile per viaggiare!

Viaggiare non è mai stato così semplice! Scopri quali sono le app di viaggi più utili da usare per gestire facilmente e a portata di touch l’organizzazione, la pianificazione, gli spostamenti, le previsioni meteo, i posti dove mangiare, cosa vedere…insomma tutto quello che devi considerare per i tuoi viaggi! 

App di viaggi: prima di partire

Qualsiasi tipo di viaggiatore tu sia hai bisogno di programmare e pianificare il tuo viaggio: che tu voglia organizzare tutto nei minimi dettagli per non avere imprevisti o che tu voglia partire all’avventura senza un programma preciso, prima di fare le valigie ti occorre organizzare gli aspetti fondamentali!

Come creare il  tuo viaggio? TripCase è un’app a 360° che ti permette di curare numerosi dettagli: dall’itinerario di viaggio alla prenotazione di voli, hotel e auto da noleggiare, con la possibilità di ricevere notifiche in caso di variazioni e inviare aggiornamenti di viaggio ad amici, colleghi e familiari. È disponibile gratuitamente per dispositivi Android e IOS. Una volta creato il tuo viaggio, puoi visualizzare tutti i dettagli inseriti in ordine cronologico, accedere alla funzione meteo per visualizzare la temperatura e le previsioni dei giorni successivi, visualizzare i consigli di TripCase su località e attrazioni da visitare e molto altro. 

Presentano una funzionalità simile altre due applicazioni: Google Trips TripIt che step by step ti guidano nella creazione del tuo viaggio, prevedendo anche consigli utili sulle località e sui posti da visitare. Con Skyscanner puoi confrontare prezzi di voli, hotel e auto a noleggio, permettendo di trovare facilmente e velocemente l’offerta più conveniente. Oltre alla funzione di ricerca e confronto prezzi, permette di prenotare il proprio viaggio senza costi aggiuntivi. Se vuoi confrontrare prezzi e destinazioni, non potrai non scaricare Kayak, Booking, Momondo, Trivago, Yalla Yalla oppure l’amico di tutti TripAdvisorLa scelta è molto variegata e sono tutte molto semplici e pratiche da utilizzare!

Fare le valigie

Per preparare la valigia consulta PackPoint: tra le difficoltà di organizzare un viaggio c’è anche la gestione del proprio bagaglio. Quest’app gratuita consente di preparare una lista di cose da portare in viaggio e di fare i bagagli in modo efficiente. In base alle informazioni fornite come meta, durata del viaggio, data di partenza e attività da svolgere, suggerisce, infatti, cosa inserire in valigia in base alle condizioni climatiche della destinazione, alla durata del soggiorno e alle attività in programma. 

App di viaggi: durante il viaggio

Godersi un luogo è viverlo, respirare ogni strada con lo stupore e la voglia di scoprirlo il più possibile, scoprire uno scorcio o degustare un piatto tipico. La soluzione è chiedere agli abitanti del posto così da scovare ogni angolo oppure consultare le app migliori che facciano lo stesso lavoro!

YAMGU Guida Turistica è una guida turistica virtuale delle città italiane ed europee che permette di organizzare viaggi e vacanze. Consente di scegliere località e date e ricevere un’agenda di viaggio personalizzata, con consigli su attività da svolgere e luoghi da vedere, grazie anche ai suggerimenti delle persone che vivono quella città ogni giorno. Permette inoltre di accedere a mappe, meteo e ottenere dettagliate informazioni su luoghi e su come arrivarci, anche in modalità offline. GetYourGuide è ideale per organizzare visite, attività, escursioni e molto altro, con la possibilità di prenotare direttamente tramite l’app. È possibile leggere le recensioni degli altri utenti e tramite la funzione GPS consente di trovare le attività da svolgere in base alla propria posizione. 

Orientarsi

C’è una mostra da non perdere? Com’è la musica di quel discobar? E i prezzi di quel ristorante? Questo è più o meno il tenore delle domande di LocalMind(gratis per iPhone e Android), l’app per entrare in contatto con una serie di esperti locali, che guadagnano visibilità rispondendo alle domande dei viaggiatori. Utile soprattutto per conoscere i posti alla moda. Altri consigli? Minube è una app da viaggio che offre soprattutto consigli da parte di altri viaggiatori, mappe, idee, suggerimenti, indicazioni sui migliori ristoranti e così via. È facile da usare e molto pratica, per scoprire chicche e luoghi nascosti!

App di viaggi: le migliori applicazioni mobile per viaggiare!

Con N26 se ti serve una app per pagare in viaggio evitando commissioni e risparmiando sulle tariffe di cambio, hai risolto la seccatura: avrai tutte le funzioni di una carta e di un conto in banca a portata di smartphone, con la possibilità di trasferire soldi, e molto altro… Ed eviterai di girare con molti cash, con tutto quello che ne consegue!

Utilizzando Google Maps sarà difficile perderti! In realtà non è solo una app da viaggio, ma la funzione “mappa offline” è consigliatissima, perché ti permette di scaricare porzioni di mappa in modalità offline. In questo modo puoi trovare i luoghi che ti interessano e utilizzare l’applicazione anche senza la connessione internet attiva: in Europa potrai sempre utilizzare il roaming, ma fuori dai confini dell’Unione Europa perdersi e attivare la connessione dati del telefono può costare caro. 

App di viaggi: il rientro

Ogni viaggio che si rispetti porta con sè un diario di bordo, così da poter avere un ricordo dell’esperienza vissuta: ci sono applicazioni che consentono di archiviare, documentare, commentare e condividere il tuo viaggio. In questo modo nulla andrà perduto e potrai anche condividere la tua esperienza con i futuri viaggiatori!

Con Placeboard puoi raccogliere in una mappa i vostri luoghi del cuore, o semplicemente quelli dove vorreste andare. Oltre a consentire di salvare i “like” ai posti visitati, l’app permette di salvarli virtualmente (chissà, magari esiste un luogo caro dove si è conosciuto una persona, suonato la chitarra, portato a termine un buon colloquio, etc). L’app collega direttamente i tuoi posti alle loro informazioni di base e grazie all’integrazione con le mappe di Apple, consente anche di fornire all’utente informazioni su distanza e indicazioni stradali.