Adelaide cosa vedere e quanto tempo restare

303
Adelaide cosa vedere e quanto tempo restare

Adelaide cosa vedere nella città australiana che più conserva il suo cuore aborigeno.

Ultimamente è tutto un corri corri tra i mille progetti che sto portando avanti e il lavoro in ufficio non ho mai tempo di fermarmi un attimo a scrivere. Ma vi ho promesso un racconto dettagliato di tutta la mia Honey moon australiana e la manterrò ad ogni costo.

Nell’ultimo post ci eravamo lasciati con un racconto per lo più emozionale dei miei diari di viaggio Australia, perché viaggiare è anche è soprattutto questo: sentire il luogo che ti ospita e confrontarlo con le proprie aspettative.

 

Adelaide cosa vedere e quanto tempo restare
Abbiamo attraversato il mondo. Il fuso orario Adelaide da Roma di +9.30 ore
Adelaide cosa vedere e quanto tempo restare
L’emozione un attimo prima di atterrare ad Adelaide Sud Australia

Adelaide cosa vedere nella capitale del South Australia

Qui mi tocca fare un mea culpa quando ho iniziato a preparare l’itinerario di viaggio australiano ho un po’ messo da parte Adelaide, c’erano Melbourne e Sydney che meritavamo almeno tre giorni a testa, e poi c’erano le zone selvagge insomma la capitale del sud est australiano sembrava potesse essere trascurata e utilizzata solo come punto di arrivo da Dubai per poi raggiungere la famosa Kangaroo Island.

Adelaide la città più autentica

Niente di più sbagliato! Infatti è proprio ad Adelaide che ho avuto il mio primo incontro con la cultura australiana, incontrato i primi aborigeni agli angoli di ogni strada e respirato la vera essenza della terra dei canguri.

Ma andiamo con ordine. Adelaide affacciata sull’oceano indiano e situata sulla costa dell’Australia Meridionale, di cui è capitale, con poco più di un milione di abitanti si posiziona al quinto posto tra le città più popolose del Paese.

Adelaide cosa vedere

Eccoci che arriviamo al punto dolente non avendo pianificato di visitare Adelaide abbiamo avuto pochissime ore per poterci godere appieno questa città. Dobbiamo ringraziare anche un po’ il fuso orario (Adelaide fuso orario di +9ore e 30 minuti rispetti all’Italia) che avendoci fatto svegliare alle 4 del mattino, arzilli come dei vecchini, ci ha permesso di goderci la città con la calma e il silenzio che solo le prime ore dell’alba sanno donarti, vivendo il suo lento risveglio.

Se vi state chiedendo cosa vedere ad Adelaide vi accontento subito.
La città è famosa per avere grandi spazi verdi tra cui il parco che si sviluppa intorno al fiume Torrens, è inoltre sede di musei di fama internazionale tra cui l’Art Gallery of South Australia, dove sono presenti tantissime collezioni tra cui quella di arte aborigena, e il South Australian Museum, dedicato alla storia naturale. La città ospita l’Adelaide Festival un evento internazionale delle arti svolto a cadenza annuale e che ospita al suo interno manifestazioni come l’Adelaide Fringe .

Ma al di la dei tanti eventi che ospita la capitale del Sud, visitare Adelaide significa perdersi tra le sue strade, i vicoli, trascorrere delle ore in giro per la città chiacchierando con i le persone del posto di una gentilezza e cordialità unica.

Adelaide ha attratto fin dalle sue origini immigrazione da tante nazioni, in particolare tedeschi che scappavano dalle persecuzioni religiosie che portarono con sé parti di alberi di vite che permisero di fondare le famose zone di produzione vinicola di Barossa Valley che possono essere ammirate nei dintorni della città.

Purtroppo siamo rimasti solo una sera ed una mattina ad Adelaide e poi ci siamo diretti a Kangaroo Island ma questa è un’altra storia che rimanderemo all’articolo dedicato a Kangaroo Island cosa vedere.